Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Medusa – opera lirica e danza in atto unico

Data:

18/08/2022


Medusa – opera lirica e danza in atto unico

La compagnia Exit3 e la compositrice italo-finlandese Paola Livorsi presentano la prima mondiale dell'opera lirica e di danza Medusa all'Alexander Theatre.

Medusa si ispira ai dipinti di Caravaggio e ai madrigali di Carlo Gesualdo da Venosa, è un'opera in un atto che unisce lirica, danza e arti visive. I temi affrontati sono il potere, lo sfruttamento, il desiderio di bellezza e il narcisismo come forza creativa e distruttiva. Oggi Caravaggio sarebbe bollato come molestatore e assassino, ma è uno dei più geniali innovatori nella storia dell'arte occidentale. La musica dell'opera è un intreccio organico tra la musica contemporanea composta da Paola Livorsi e la rivoluzionaria armonia rinascimentale di Carlo Gesualdo da Venosa (1566–1613). Il libretto si basa su estratti dalle Metamorfosi di Ovidio, da Lo scudo di Eracle di Esiodo, e su frammenti degli atti processuali e di poesie satiriche di Caravaggio.

I temi sempre attuali dell'opera, narcisismo e potere, sono discussi attraverso le antiche favole di Narciso e Medusa. Queste narrazioni si basano sui fenomeni del nostro tempo, l'egocentrismo, l'adorazione della giovinezza e dell'apparenza, l'essere oggetto di attenzione e la paura della morte. A causa del suo narcisismo, una persona si pietrifica come se fosse sotto lo sguardo di Medusa. Il male crea il suo volto attraverso la violenza. L'opera funziona come un dipinto, come una serie di finestre sul subconscio che si aprono in molte direzioni nel tempo.

La musicista e soprano internazionale Piia Komsi canta nei ruoli del giovane Narciso di Caravaggio e di Medusa. Inoltre suona il violoncello e danza. Lo stesso Caravaggio è coinvolto come un'ombra onnipresente attraverso il personaggio del danzatore Jouka Valkama, la scenografia e la musica. I carismatici e versatili danzatori solisti del Ballet Finland, Milla Eloranta, Anneke Lönnroth, Mira Ollila, Jouka Valkama e Aapo Siikala (che è anche il costumista) danzano in diversi ruoli e hanno inoltre partecipato alla produzione del materiale audio. Milla Eloranta ha creato una coreografia in cui i movimenti riprendono le pose dei dipinti di Caravaggio. L'ensemble comprende violoncello (Piia Komsi), clarinetto basso (Angel Molinos), koto (Eva Alkula), percussioni (Ville Syrjäläinen) e strumenti sperimentali (Paola Livorsi). Il quadro di scena è costruito dai potenti dipinti di Sara Orava, artista molto abile nell’ambito della multidimensionalità, in cui si ripetono gli elementi visivi dei dipinti di Caravaggio, come il forte contrasto di luci e ombre e le pieghe. Le luci sono del ballerino Jouka Valkama.

MEDUSA è stata sostenuta dalla Fondazione Culturale Finlandese, dalla Fondazione Wihuri, Taike, Teosto, dalla Fondazione Sibelius e dalla Sibelius Academy/University of the Arts (l'opera fa parte del dottorato di Paola Livorsi).

 

Durata: 50 min, nessun intervallo

Lingue: latino, italiano, greco antico

Sottotitoli: finlandese, inglese

Adatto dai 12 anni

 

Repliche:

Giovedì 18 agosto 2022 ore 19:00. Biglietti in vendita qui.

Sabato 20 agosto 2022 ore 19:00. Biglietti in vendita qui.

Domenica 21 agosto 2022 ore 14:00. Biglietti in vendita qui.

 

___________________________________________________

Un numero limitato di pacchetti di biglietti è in vendita all'Helsinki Contemporary Opera Festival.

PACCHETTO BIGLIETTI -10%: sconto del 10% se si acquistano biglietti per due eventi diversi.

PACCHETTO BIGLIETTI -20%: sconto del 20% se si acquistano i biglietti per tre eventi diversi.

I pacchetti biglietti sono in vendita presso le biglietterie dell'Alexander Theatre, tel. 09 676 980 (Bulevardi 23-27) e presso le biglietterie Lippupiste. N.B. I pacchetti non sono in vendita online.

Informazioni

Data: Da Gio 18 Ago 2022 a Dom 21 Ago 2022

Organizzato da : Paola Livorsi, Exit3 Company, Helsingin oopperakes

In collaborazione con : IIC Helsinki

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Aleksanterin teatteri (Bulevardi 23-27, Helsinki)

1025