Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Francesca Todde: A Sensitive Education, 2020

Data:

08/10/2021


Francesca Todde: A Sensitive Education, 2020

La quinta edizione del Festival of Political Photography ha per titolo Bird’s Eye View  e vuole riflettere sulla capacità dell'uomo di immaginare la prospettiva degli uccelli e di comprendere il mondo in modo alternativo attraverso quell'obiettivo. Il festival consiste in un'ampia mostra presso il Finnish Museum of Photography e un programma di eventi a latere.

L'italiana Francesca Todde partecipa al festival con la serie A Sensitive Education in cui si è occupata del rapporto tra uccelli ed esseri umani attraverso il lavoro dell'educatore di uccelli Tristan Plot. Plot addomestica gli uccelli per spettacoli teatrali, balletti e film, oltre a sviluppare l'ornitoterapia (terapia degli uccelli) per le persone, inclusi i detenuti e chi soffre di depressione.

Da bambino, Tristan Plot notò che stare fermi per lunghi periodi di tempo nei boschi faceva sì che gli uccelli si abituassero a lui e iniziassero a mostrarsi. Continua a utilizzare questo metodo di avvicinamento graduale agli uccelli nel suo lavoro attuale. La tecnica di addestramento sviluppata da Plot si basa sul rispetto del ritmo della natura e sul riconoscimento della sensibilità degli uccelli. Il mondo sensoriale degli uccelli è più esteso di quello degli esseri umani e si estende ad aree che noi abbiamo perduto nel corso dello sviluppo evolutivo.

Seguendo il lavoro di Tristan Plot nella campagna francese, Francesca Todde ha capito l'importanza di coltivare la propria sensibilità per raggiungere l'interazione reciproca con gli uccelli. 

Francesca Todde (n. 1981) è una fotografa d'arte ed editrice che vive a Milano. Il suo focus è sull'interspecificità uomo-animale e il potenziale per esperienze condivise.

Il Festival of Political Photography è un evento multidisciplinare dedicato alla fotografia politicamente consapevole che incoraggia fotografi, artisti, ricercatori e il pubblico in generale a impegnarsi attivamente nel dibattito sociale e a far sentire la propria voce sui temi chiave della nostra società. 

Venerdì 8 ottobre dalle 16:00 alle 17:30 alcuni artisti del festival sono presenti alla mostra, ognuno presso le proprie opere. Oltre a Francesca Todde saranno presenti la cooperativa Rorhof (Italia), Demelza Kooij, Kristo Muurimaa, Jorma Luhta e le direttrici artistiche del festival, Sanni Seppo e Anna-Kaisa Rastenberger.

Finnish Museum of Photography

Orario apertura mar–dom 11–18, mer 11–20

Ingresso alla mostra con il biglietto del museo oppure con il Museum Card.

 

Informazioni

Data: Da Ven 8 Ott 2021 a Gio 6 Gen 2022

Orario: Dalle 11:00 alle 18:00

Organizzato da : Festival of Political Photography

In collaborazione con : IIC Helsinki

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Finnish Museum of Photography, Helsinki

975