Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Alessandra Corti al DAYL di Kokkola

Data:

07/09/2020


Alessandra Corti al DAYL di Kokkola

DANCE ALL YEAR LONG è una piattaforma pop-up di danza creata da Taneli Törmä (danzatore e direttore artistico di LOCATION X) che prende vita ogni anno in una città diversa. Insieme al comune prescelto, il DAYL sostiene danzatori finlandesi e internazionali attraverso residenze d’artista o esibizioni al festival. L'obiettivo del progetto è creare nuovi ponti per la danza contemporanea e trovare nuovi pubblici e partner, nuove prospettive e opinioni sulla danza. Quest'anno il festival si svolge a Kokkola. La danzatrice Alessandra Corti è stata invitata per una residenza di due settimane. 

Il progetto di Alessandra Corti al DAYL vuole esplorare il rapporto tra due donne e due generazioni diverse. Chi sono queste due persone? Sono madre e figlia? Sorelle? Amiche? Sconosciute? Cosa può collegare queste due persone? Solo lo spazio e il momento? O qualcosa di più? Corti presenterà il suo lavoro al Kokkolan Talvitanssit Festival sabato 19 settembre alle 18:00.

Corti è una ballerina e coreografa nata in Italia. Negli ultimi vent'anni ha lavorato con diverse compagnie tedesche come Theater am Goetheplatz Bremen, Oldenburgisches Staatstheater e Staatstheater Mainz e come libera professionista tra Italia, Germania e Svizzera. Ha ballato per molti coreografi di fama mondiale tra cui Urs Dietrich, Guy Weizmann e Roni Haver, Ina Christel Johannessen, Marcel Leemann, Omar Rajeh, Arco Renz, Ann Van den Broek, Sharon Eyal, Jo Stromgren, Tero Saarinen, Daniele Desnoyers, José Navas, Koen Augustjinen, Garry Stewart.

Parallelamente alla carriera di danzatrice, Alessandra Corti si dedica alla ricerca coreografica e artistica. Ha prodotto opere per solista e per gruppo, ha lavorato a vari eventi di moda e design collaborando con MTV e la rivista Dazed & Confused. Ha creato due assoli per sé, "Happy end" e "I wish I ...", in cui si è esibita a Oldenburg, Braunschweig, Firenze, Barletta, Milano, Brema e Magonza.

Per il Teatro Libero di Milano ha creato il pezzo "Un mondo silenzioso" che coinvolge un chitarrista, un violoncellista, un ballerino e un attore. Si è dedicata spesso a produzioni per i bambini e le loro famiglie. Dal 2016 insegna all'Accademia Paolo Grassi di Milano e all'Università di musica e spettacolo HfmdK di Francoforte.

Informazioni

Data: Da Lun 7 Set 2020 a Sab 19 Set 2020

Orario: Dalle 18:00 alle 20:00

Ingresso : Libero


Luogo:

Varie sedi a Kokkola

916